Incontro con i nostri coltivatori

In tutta la California, Arizona e il New Mexico ci sono delle famiglie che coltivano pistacchi. Il loro sostentamento dipende da Madre natura e dalla loro capacità di lavorare con la natura stessa. Partecipano attivamente alla vita delle proprie comunità e lavorano con diligenza verso un futuro sostenibile nell'agricoltura. Sempre vigili tanto sulle condizioni atmosferiche quanto sulla produzione, queste persone hanno una cosa in comune: l'amore per il proprio lavoro.

Visitate periodicamente il nostro sito poiché aggiungiamo sempre nuovi coltivatori al nostro album di fotografie American Pistachio Growers dando loro il benvenuto.

 

I nostri coltivatori

  • Jim Graham - Cochise, Arizona

    Ruth e Jim Graham sono coltivatori di pistacchi di seconda generazione che lavorano nella parte storica dell'Arizona conosciuta per essere la patria del grande leader degli apache, Cochise. Il territorio unisce la pianura con la montagna e, a una quota di 1550 metri, le giornate calde e le notti fresche fanno bene ai pistacchi e all'altro amore dei Graham: l'uva.

    Altro >
  • Sharon Roden - Western Kern County, California

    Sharon Roden ha due grandi passioni: coltivare pistacchi e guidare la macchina di accompagnamento del Team Chain Gang, ciclisti che vanno in bici per sensibilizzare la gente verso la sclerosi multipla. È agricoltrice di pistacchi in seconda generazione e segue le orme dei suoi genitori.

    Altro >
  • La famiglia Lowder - Madera, California

    Larry e Janice Lowder esercitano l'attività di coltivatori in cooperativa con altri membri della famiglia proprietari di aziende agricole. È una famiglia di coltivatori in seconda generazione.

    Altro >
  • La famiglia Gupta - Tulare County, California

    La famiglia Gupta è originaria dell'India dove il Dr. Gupta e il Dr. Kumar facevano gli agricoltori insieme ai nonni materni. Ora, nella quinta generazione di agricoltori, è Anil Gupta a vegliare sui loro pistacchieti siti in Tulare County dove la famiglia vive.

    Altro >

Coltivazione responsabile